G7: Elisabetta Belloni sherpa G7/G20 - Cybersecurity360

L'Italia avrà la Presidenza del G7 2024 ed Elisabetta Belloni, a capo del DIS, Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza, è stata scelta come Sherpa G7/G20 del Presidente del Consiglio.

I dettagli nel mio articolo per Cybersecurity360

Sherpa G7/G20

Una scelta di “facilità del lavoro”

Una nota di Palazzo Chigi riporta la nomina di Elisabetta Belloni come Sherpa G7/G20 del presidente del Consiglio, sostituendo Luca Ferrari, destinato all’ambasciata a Tel Aviv. Secondo Meloni, la scelta è stata dettata dall'esperienza in materia di Belloni, per facilitare il lavoro. 

La figura dello Sherpa

Per sherpa, in questo contesto, si intende un funzionario che prepara gli incontri internazionali tra capi di Stato e si occupa della bozza delle conclusioni, per poi lasciare gli accordi ai governanti.

Il profilo di Elisabetta Belloni

Elisabetta Belloni è la prima donna a essere a capo del DIS, ma anche la prima a diventare Segretario generale del ministero degli Esteri. Già tra il 2004 al 2008 ha diretto l’Unità di Crisi della Farnesina, è stata poi ambasciatrice di grado e, dall’anno successivo, capo di gabinetto per il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni.

Prospettive del suo ruolo

Sicuramente questa scelta implementa il potere strategico dell'Italia in termini diplomatici e di sicurezza delle informazioni. Inoltre, il suo mandato al DIS scadrà il 25 maggio e la sua rinomina potrebbe influenzare anche la riforma dell’intelligence, spingendo per nuovi cambiamenti. Ipotesi confermata anche dalla sua dichiarazione sulla Relazione sulla politica dell'informazione per la sicurezza 2023 in merito alle elezioni previste quest'anno e alle strategie di disinformazione e al controspionaggio, in particolare quelle applicate da Russia e Cina. 

 

Fonte: Cybersecurity360